+39 371 3486641 info@statale12.it Statale12

Il territorio e la sua storia

  • Mercoledì, 02 Luglio 2014 13:32

Il Comune di Abetone (ora Abetone-Cutigliano) in provincia di Pistoia, si trova ad una altitudine di 1388 mt, terra di confine fra l’Emilia Romagna e la Toscana, località dell’Appennino Tosco Emiliano, ricco di bellezze paesaggistiche, storiche, con una consolidata capacità recettiva per il turista che ama lo sport e la natura.

La sua origine risale alla seconda metà del  ‘700 quando Pietro Leopoldo di Asburgo Lorena, Granduca di Toscana,  e Francesco III Duca di Modena, decisero di sostituire la mulattiera che univa la due regioni, con una vera e propria strada che facilitasse gli scambi commerciali e la comunicazione.

In collaborazione con due architetti di grido dell’epoca, in soli 12 anni costruirono l’attuale S.S. 12 la cui nascita fu festeggiata nel 1778 .

A seguirsi prese vita un vero e proprio insediamento urbano con due dogane : una in terra Emiliana ed una in Terra Toscana. L’unificazione avvenne solo nel 1936 quando, in seguito all’emanazione del Regio Decreto n. 1297, divenne completamente territorio della provincia di Pistoia. 

Durante la costruzione della S.S. 12 fu abbattuto un abete di dimensioni enormi:  “ ben 6 persone non erano sufficienti per cingerlo tutti intorno” e da questo episodio nacque il nome “Abetone”.

La S.S 12 fu per oltre un secolo la via di collegamento piu’ importante fra Emilia Romagna e Toscana fino all’Unità d’Italia e alla costruzione della ferrovia Porrettana.

Altro in questa categoria: Abetone e il ciclismo »